helloimpresa.com

Feedback
SEI IN Made in Italy Turismo & Alberghiero Sorpasso del vino italiano in Russia che doppia quello francese

0 voti

In Russia si beve sempre più vino italiano

Sorpasso del vino italiano in Russia che doppia quello francese

Sorpasso del vino italiano in Russia che doppia quello francese salendo sul primo gradino del podio dell’export con 26,88 milioni di euro e 8,2 milioni di litri. A dirlo, Piero Antinori, il cui Istituto Grandi Marchi ha condotto un'analisi

Sorpasso del vino italiano in Russia che doppia quello francese salendo sul primo gradino del podio dell’export con 26,88 milioni di euro e 8,2 milioni di litri. «In Russia si beve sempre più vino italiano, ha detto il presidente dell’Istituto Grandi Marchi, Piero Antinori, nel presentare il tour Russia in partenza il 23 maggio. Accanto alle due grandi città di riferimento, Mosca e San Pietroburgo, dove in questi anni abbiamo lavorato molto per promuovere il meglio dell’enologia tricolore, ora puntiamo anche sulle realtà più promettenti come Sochi, la perla nera del Mar Nero che nei mesi estivi catalizza più di 40milioni di visitatori. La consideriamo una tappa interessante per allacciare relazioni commerciali con i distributori e i ristoratori locali anche in vista delle prossime olimpiadi invernali».

Con i suoi 4milioni di visitatori che da maggio a settembre fanno raddoppiare la popolazione locale, Sochi è la new entry nelle tappe estere dell’Istituto Grandi Marchi che arriveranno nella capitale balneare della Russia il 23 maggio per poi proseguire per Krasnaya Poliyana il 24, a Mosca il 28 e San Pietroburgo il 30 maggio.

Quattro tappe per consolidare il primato del vino italiano in Russia che nel bimestre gennaio-febbraio 2013 è raddoppiato rispetto allo stesso periodo del 2012 passando da 14,82 milioni di euro a 26,88 milioni di euro, con una quantità salita da 4,5 a 8,2 milioni di litri. Nello stesso bimestre di riferimento del 2013, la Francia ha sostanzialmente mantenuto le posizioni del 2012 con un valore di 21,55 milioni di euro e 7,2 milioni di litri (dati Wine monitor). Un trend che conferma la vocazione all’export del vino italiano e che, tuttavia, non deve distogliere dal perseguire una promozione internazionale all’insegna della qualità produttiva.

L’Istituto Grandi Marchi (Alois Lageder, Argiolas, Biondi Santi Greppo, Cà del Bosco, Michele Chiarlo, Carpenè Malvolti, Donnafugata, Ambrogio e Giovanni Folonari, Gaja, Jermann, Lungarotti, Masi, Marchesi Antinori, Mastroberardino, Pio Cesare, Rivera, Tasca D’Almerita, Tenuta San Guido, Umani Ronchi) ha registrato, nel 2011, un fatturato complessivo di 500milioni di euro di cui oltre il 60% realizzati all’estero.

 

Prenota il tuo soggiorno nel centro di Lucca presso il B&B Palazzo Rocchi

Il Bed & Breakfast Palazzo Rocchi, un B&B di charme nel centro di Lucca, è gestito dagli eredi della famiglia Rocchi Burlamacchi, proprietaria del Palazzo fin dal 1800. La Signora Anna, con le nuore Maria e Silvana, le nipoti Elena, Carolina, Anna e le piccole Emma e Alessandra, si è occupata personalmente della sistemazione delle varie stanze, curando con grande attenzione la qualità degli arredi, perlopiù di famiglia, e il comfort delle camere, in particolare della cosiddetta Suite dell’Ammiraglio per garantire a tutti un tranquillo soggiorno vicino la stazione di Lucca. E’ ubicato al terzo piano del Palazzo ed è facilmente raggiungibile con l’ascensore recentemente installato.

Dalla reception, ubicata nella parte dell’appartamento dove un tempo si trovava la Tipografia Rocchi, si accede alle due camere e alla piccola veranda per le colazioni. La zona presenta gli originali pavimenti in cotto e si differenzia dalla restante parte della casa, pavimentata in legno di rovere montato secondo vari motivi. Gli appartamenti del B&B Palazzo Rocchi, un B&B di charme nel centro di Lucca, sono situati all’interno di un elegante palazzo posto davanti all’abside della Chiesa di San Michele. Il palazzo è stato sapientemente ristrutturato per ricavarne alloggi di alto livello con finiture pregiate e materiali di prima qualità, dispone di un ampio vano scala e di un comodo ascensore. L'offerta di Palazzo Rocchi comprende inoltre 3 splendide suites e 2 camere doppie in formula Bed and Breakfast. Se vi trovate a Lucca per lavoro oppure per una breve visita, troverete a Palazzo Rocchi tutto il comfort di casa vostra per un soggiorno vicino la stazione di Lucca da fiaba.

Pierluigi Prencipe
REDAZIONE ONLINE
Iscritto dal 12-10-2011

Lascia la tua opinione


Registrati gratis, la tua opinione sarà visualizzata nel post-it del sito

0
OPINIONI

Lascia la tua opinione

Registrati gratis e la tua opinione apparirà in Home page

Codice di sicurezza
Aggiorna

Vistatori/Mese

2890082

Pagine/Mese

3650024

Pageviews/User

1,8

Traffico/Mese

39,13GB

Time on Site

2:43

Search % Google

7,7%

Alexa Rank

31580

% Bounce

65%

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra politica cookie.ok