helloimpresa.com

Feedback
SEI IN Editoria & autori Editoria e Autori La guerra che non c’era

0 voti

Opinione pubblica e interventi militari italiani dall’Afghanistan alla Libia

La guerra che non c’era

Coticchia analizza il rapporto tra opinione pubblica e missioni militari italiane nel nuovo secolo in una nuova prospettiva mettendo a confronto dati e sondaggi

ARTICOLI CORRELATI

ALTRE NOTIZIE

Politica estera e difesa non occupano sempre una posizione preminente nel dibattito italiano. Tale indifferenza, che non rappresenta una novità nella storia della Prima e della Seconda Repubblica, appare paradossale alla luce del grande dinamismo militare nazionale. Dal crollo del Muro di Berlino, le nostre forze armate sono intervenute in tutti i principali teatri di crisi.

Le recenti decisioni di non partecipare alle operazioni in Mali e di non fornire supporto a un eventuale intervento armato in Siria possono rappresentare un primo segnale di stanchezza dell’opinione pubblica. “Gli italiani” afferma Fabrizio Coticchia, hanno dimostrato di apprezzare le missioni quando sono di pace: definizione inadatta agli interventi in Iraq o Libia, che non hanno infatti riscosso il consenso dei cittadini.

Quali elementi garantiscono allora il supporto dell’opinione pubblica? Come si costruisce il consenso in materia di difesa e sicurezza? Quali fattori hanno reso efficace la narrazione strategica impiegata per convincere il pubblico?

Il libro risponde a queste domande, mettendo a confronto dati e sondaggi, e introducendo una nuova prospettiva per analizzare il rapporto tra opinione pubblica e missioni militari italiane nel nuovo secolo.

Fabrizio Coticchia è research fellow alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. è titolare di corsi di studio post universitari di Teoria di relazioni internazionali e Geopolitica in varie facoltà italiane. I suoi interessi di ricerca riguardano la politica estera e di difesa italiana ed europea, la cultura strategica, l’evoluzione dei conflitti contemporanei, il rapporto tra opinione pubblica e guerra, la cooperazione allo sviluppo.

 

Link Editore

 

Pierluigi Prencipe
REDAZIONE ONLINE
Iscritto dal 12-10-2011

Lascia la tua opinione


Registrati gratis, la tua opinione sarà visualizzata nel post-it del sito

0
OPINIONI

Lascia la tua opinione

Registrati gratis e la tua opinione apparirà in Home page

Codice di sicurezza
Aggiorna

Vistatori/Mese

2890082

Pagine/Mese

3650024

Pageviews/User

1,8

Traffico/Mese

39,13GB

Time on Site

2:43

Search % Google

7,7%

Alexa Rank

31580

% Bounce

65%

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra politica cookie.ok