helloimpresa.com

Feedback
SEI IN Imprese & Mercati Norme & Tributi Auto in leasing con scatola nera, occhio alla privacy

0 voti

Auto aziendali e trattamento dei dati personali

Auto in leasing con scatola nera, occhio alla privacy

Sulle auto in leasing sono spesso presenti dispositivi satellitari che registrano dati relativi alla posizione del veicolo e ai suoi spostamenti

ARTICOLI CORRELATI

ALTRE NOTIZIE

Le auto in leasing sono una preziosa risorsa per aziende e liberi professionisti, poiché offrono diversi vantaggi fiscali, oltre alla garanzia di un mezzo sempre nuovo e performante. Si tratta di una soluzione molto comoda, inoltre, poiché quasi tutte le spese relative al mantenimento della vettura sono comprese in un unico canone mensile. Molti contratti, tuttavia, prevedono l’obbligo di installare una scatola nera sull’auto in leasing: certo, la scatola nera permette di risparmiare sull’Rc auto, ma tiene anche traccia di tutti gli spostamenti del veicolo, della sua velocità, dello stile di guida del conducente, ecc.

Auto in leasing: e la privacy?

In un recente studio la Camera di Commercio di Milano ha analizzato la questione privacy in relazione ai dispositivi satellitari installati sulle auto in leasing. Il “problema” sta proprio nelle clausole dei contratti che, seppure non si possano definire vessatorie, pongono il problema del come vengono trattati i dati personali di chi guida un’auto in leasing.

Con questo non si vuole insinuare che le società di leasing non abbiano il diritto di chiedere e registrare queste informazioni personali: ovviamente, si tratta di dati necessari al monitoraggio della propria flotta. Tuttavia, le imprese devono garantire una corretta e trasparente politica di acquisizione, conservazione e cancellazione dei dati personali degli utenti.

Per fare ciò è quindi necessario che la società di leasing auto fornisca ai propri clienti un’informativa dettagliata circa il trattamento dei dati personali dell’utenza. Questo documento ha lo scopo di far capire bene ai potenziali clienti e utilizzatori delle auto in leasing le modalità con cui i dati che li riguardano verranno raccolti e trattati. In particolare, occorre descrivere il funzionamento del dispositivo satellitare a bordo del veicolo, dei casi in cui può venire attivato e che dati registra, oltre a comunicare la lista dei soggetti che possono avere accesso a queste informazioni.

La notifica al Garante

Le società di leasing auto che pongono come condizione contrattuale l’installazione di una scatola nera o altro dispositivo satellitare devono inoltre notificare al Garante il trattamento dei dati personali dei propri clienti, ma solo quando vengono registrate informazioni continuative circa la posizione del veicolo.

Beatrice Zanetti
REDAZIONE ONLINE
Iscritto dal 28-05-2015

Lascia la tua opinione


Registrati gratis, la tua opinione sarà visualizzata nel post-it del sito

0
OPINIONI

Lascia la tua opinione

Registrati gratis e la tua opinione apparirà in Home page

Codice di sicurezza
Aggiorna

Vistatori/Mese

2890082

Pagine/Mese

3650024

Pageviews/User

1,8

Traffico/Mese

39,13GB

Time on Site

2:43

Search % Google

7,7%

Alexa Rank

31580

% Bounce

65%

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra politica cookie.ok