helloimpresa.com

Feedback
SEI IN Made in Italy Turismo & Alberghiero Capodanno 2017: viaggio scoperta a Cuba

0 voti

Itinerario “a terra” Havana - Trinidad - Camaguey - Santiago - Baracoa

Capodanno 2017: viaggio scoperta a Cuba

Questa volta la barca verrà lasciata in porto e potrete scoprire il fascino di Cuba in un viaggio meraviglioso tra cultura e musica accompagnati da Monica Fumagalli. Un piccolo gruppo, dieci partecipanti, una grande qualità di contenuti e… tanto divertimento!

“Quest’Isola è la più bella terra che abbiano mai visto occhi umani, ed è piena di buoni porti e di fiumi profondi; e il mare è così calmo che l’erba della spiaggia sfiora le sue acque”.

E’ così che scrive Colombo nei suoi diari quando avvista la punta est di Cuba, terra di colori, musica e contraddizioni. Ed è proprio lì, a Baracoa, primo villaggio coloniale dell’isola, che arriverà questo Viaggio Scoperta.

Atterrati a Cuba, si trascorrerà qualche giorno a La Havana, una città che ti resta nel cuore per sempre perché qui la vita non perde un attimo, è un susseguirsi di emozioni forti: contrasti, sorrisi, monumenti e tanta musica. Alloggiati in una casa particular nel centro storico della città, la bellezza sarà a portata di mano, ma non mancherà la visita a qualche luogo emblematico fuori città, come ad esempio la residenza di Hemingway a San Francisco de Paula.

Il viaggio proseguirà per Trinidad, dove si vivrà la notte di Capodanno nella piazza dell’affascinante cittadina coloniale, insieme a tutti coloro che quella notte suonano e danzano all’aria aperta. Poi verrà Camaguey, la città “dei vasi di terracotta”, il cui centro, ricco di Chiese e monumenti, è stato dichiarato Patrimonio dell’umanità dall’Unesco.

Da Camaguey, sempre via terra fino a Santiago, la città più africana di Cuba, piena di gallerie d’arte, musei e locali dove è nata una buona parte della musica cubana. A pochi km di distanza, si visiterà il Castillo del Morro, la fortezza spagnola del 17° secolo meglio conservata.

Da Santiago si proseguirà poi lungo “La farola”, la strada costruita negli anni ’60 che attraversa la foresta tropicale fino a Baracoa dove, prima di quegli anni, si arrivava solo via mare.

Un volo vi riporterà quindi a La Havana per un ultimo giorno di passeggiate, mercatini, musica o gallerie d’arte in una città che, almeno una volta nella vita, bisogna respirare.

Date, costi e informazioni aggiuntive: Centro Velico Horca Myseria: Via Pelitti, 1 (V.le Monza – MM1 Precotto) 20126 Milano Tel. 02 2552585 Fax 02 27001313 www.horcamyseria.it - E-mail: info@horcamyseria.it

Pierluigi Prencipe
REDAZIONE ONLINE
Iscritto dal 12-10-2011

Lascia la tua opinione


Registrati gratis, la tua opinione sarà visualizzata nel post-it del sito

0
OPINIONI

Lascia la tua opinione

Registrati gratis e la tua opinione apparirà in Home page

Codice di sicurezza
Aggiorna

Vistatori/Mese

2890082

Pagine/Mese

3650024

Pageviews/User

1,8

Traffico/Mese

39,13GB

Time on Site

2:43

Search % Google

7,7%

Alexa Rank

31580

% Bounce

65%

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra politica cookie.ok