helloimpresa.com

Feedback
SEI IN Aziende & Uomini Storie d'Impresa S.M.R.E.: la multinazionale FCC Environment tra i primi clienti con un primo ordine da Euro 0,9 milioni

0 voti

Le grandi multinazionali riconoscono l’elevato vantaggio competitivo dell’offerta I.E.T. in termini di gamma di veicoli offerti e gestione dei ricambi

S.M.R.E.: la multinazionale FCC Environment tra i primi clienti con un primo ordine da Euro 0,9 milioni

L’ordine riguarda veicoli Nissan e Isuzu 3,5, 5,5 e 7,5 tonnellate equipaggiati con il Kit di elettrificazione IET e una dotazione complessiva di 100 batterie al litio di ultima generazione

ARTICOLI CORRELATI

ALTRE NOTIZIE

S.M.R.E., società quotata su AIM Italia specializzata nello sviluppo di soluzioni altamente tecnologiche nei settori Automation e Green Mobility, ha sottoscritto un contratto da 0,9 milioni di euro con FCC Environment (www.fccenvironment.co.uk), multinazionale leader mondiale nella gestione della raccolta rifiuti e parte del gruppo spagnolo quotato FCC Group (www.fcc.es), per l’equipaggiamento di una flotta di 10 veicoli con la tecnologia brevettata MRT che entreranno in servizio a Barcellona nel primo trimestre 2017.

FCC Group (Fomento de Construcciones y Contratas SA), con oltre 6 miliardi di euro di ricavi nel 2015, 50 mila dipendenti e presenza internazionale in 25 paesi, è leader a livello globale nei servizi ambientali, trattamento delle acque e infrastrutture.

L’ordine riguarda veicoli Nissan e Isuzu di 3,5, 5,5 e 7,5 tonnellate equipaggiati con il powertrain MRT oltre a 100 batterie al litio di ultima generazione: FCC Environment ha scelto l’offerta I.E.T. caratterizzata da un elevato vantaggio competitivo in termini di efficienza di funzionamento e gamma di veicoli che attualmente utilizzano questa tecnologia. Il brevetto MRT (Multiple Rotor Transmission), già attivo sui mercati Europei, USA e da qualche settimana anche in Canada, è capace di combinare diversi motori elettrici, garantendo alta potenza ed elevate performance anche ad una tensione media o bassa.

Samuele Mazzini, amministratore delegato e fondatore di S.M.R.E.: “Siamo molto contenti che a poche settimane dall’immissione sul mercato di questi prodotti, una tra le principali aziende mondiali nella gestione dei servizi urbani abbia riconosciuto la validità e scelto la nostra tecnologia. La possibilità di acquistare camion elettrici di diverse dimensioni potendo utilizzare gli stessi moduli batterie per tutta la flotta, è un vantaggio competitivo unico in termini di ottimizzazione dei costi e della gestione. Tutte le nuove gare per la gestione dei rifiuti in Europa ormai privilegiano veicoli elettrici e oggi la gamma I.E.T. è la più importante a livello europeo; le nostre previsioni si stanno concretizzando rapidamente e questo ci stimola ad accelerare per tenere il passo di un mercato in forte crescita.”

Pierluigi Prencipe
REDAZIONE ONLINE
Iscritto dal 12-10-2011

Lascia la tua opinione


Registrati gratis, la tua opinione sarà visualizzata nel post-it del sito

0
OPINIONI

Lascia la tua opinione

Registrati gratis e la tua opinione apparirà in Home page

Codice di sicurezza
Aggiorna

Vistatori/Mese

2890082

Pagine/Mese

3650024

Pageviews/User

1,8

Traffico/Mese

39,13GB

Time on Site

2:43

Search % Google

7,7%

Alexa Rank

31580

% Bounce

65%

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra politica cookie.ok