helloimpresa.com

Feedback
SEI IN Aziende & Uomini Storie d'Impresa GDS e Sambers Italia acquisiscono ramo professionale Display e Monitor Hantarex

1 voto

GDS prosegue il suo piano di sviluppo

GDS e Sambers Italia acquisiscono ramo professionale Display e Monitor Hantarex

E` ufficiale la notizia dell’accordo siglato tra GDS Spa e Sambers Italia Spa per l’acquisizione del ramo professionale dei Display e Monitor con marchio Hantarex, storico brand italiano del mondo dell’elettronica

ARTICOLI CORRELATI

ALTRE NOTIZIE

E` ufficiale la notizia dell’accordo siglato tra GDS Spa e Sambers Italia Spa per l’acquisizione del ramo professionale dei Display e Monitor con marchio Hantarex, storico brand italiano del mondo dell’elettronica che si è distinto in Italia e all’estero per la sua capacità di saper cogliere le esigenze del mercato e trasformarle velocemente in soluzioni digitali innovative.

Il contratto si sintetizza nel subentro da parte della neo costituita GDS Hantarex Srl (società soggetta alla direzione e al coordinamento da parte di Global Display Solutions Spa) delle attività di Sambers a marchio Hantarex per i prodotti di elettronica professionale e Digital Signage.

I sistemi Hantarex, particolarmente apprezzati nei mercati professionali e in particolare dell’advertising (digital signage) e degli aeroporti, si estendono dai totem pubblicitari ai sistemi di video informazione passando per le vetrine interattive e i network digitali.

“L’acquisizione del marchio Hantarex rappresenta per GDS una tappa importante nel processo di crescita”, afferma Giovanni Cariolato - CEO del gruppo GDS, “GDS è una realtà in espansione in grado di apportare tutti i benefici di una realtà internazionale di dimensioni significative (piattaforma industriale verticalmente integrata, procurement globale, stabilità finanziaria, elevati standard qualitativi) con la capacità di rispondere velocemente alle richieste dei clienti con la flessibilità delle strutture locali. Un’azienda quindi sempre più GLOCAL i cui clienti beneficiano della competitività di una gestione centralizzata e al contempo dei vantaggi e dell’immediatezza di un interlocutore quotidianamente immerso nella loro realtà”. 

Il meccanismo delle acquisizioni è parte integrante del piano e del processo di crescita del Gruppo GDS, iniziato nel 2001 con la nascita di GDS attraverso la fusione della vicentina CA&G Elettronica con l’inglese Emco Electronics. A questa prima acquisizione ne hanno fatte sèguito altre 12, trasformando il Gruppo dai 15 milioni di euro di fatturato e 50 addetti del 1999, agli attuali 110 milioni e circa mille addetti, con stabilimenti in Italia, Romania, Cina, USA, Inghilterra e, fra non molto, Messico e Brasile.

 

Pierluigi Prencipe
REDAZIONE ONLINE
Iscritto dal 12-10-2011

Lascia la tua opinione


Registrati gratis, la tua opinione sarà visualizzata nel post-it del sito

0
OPINIONI

Lascia la tua opinione

Registrati gratis e la tua opinione apparirà in Home page

Codice di sicurezza
Aggiorna

Vistatori/Mese

2890082

Pagine/Mese

3650024

Pageviews/User

1,8

Traffico/Mese

39,13GB

Time on Site

2:43

Search % Google

7,7%

Alexa Rank

31580

% Bounce

65%

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra politica cookie.ok